STRATEGIA AZIENDALE


STRATEGIA AZIENDALE

Dagli anni ’90 le aziende si trovano ad operare in un contesto IPERCOMPETITIVO a causa della Turbolenza ambientale, della Maturità di tanti Business, dell’Evoluzione del Cliente, della Globalizzazione ed infine della Digitalizzazione.

Ed in uno scenario del genere si è rilevato che le imprese che ce la fanno sono quelle che hanno una chiara strategia cioè sanno DOVE vogliano andare e COME andarci.

Il nostro obiettivo è finalizzato ad aiutarti a capire dove vuoi andare, tenendo conto dello scenario esterno, cioè di dove sta andando il mondo, cosa devi fare per andare nella direzione desiderata, definendo tutte le azioni da fare e da ultimo verificare se stai andando nella direzione giusta.

Questo percorso si compone di 4 fasi:

– DOVE SIAMO E DOVE VA IL MONDO

– DOVE VUOI ANDARE (Formulazione della strategia)

– COSA DEVI FARE (Attuazione della Strategia)

– VERIFICA (Controllo della strategia)

 

Fase 1Dove siamo e dove sta andando il mondo

Questa fase costituisce il punto di partenza di tutto il processo detto anche check up strategico ed organizzativo. In sostanza si effettua una fotografia della tua impresa e vieni aiutato a capire dove ti trovi in questo momento con la tua azienda e lo scenario esterno in cui dovrai operare.

Fase 2 – Formulazione della strategia

Al fine di formulare una strategia efficace e condivisa, si ritiene fondamentale che tu decida “dove competere” e “come competere”. Per rispondere a queste domande, utilizzeremo 3 tecniche:

  • Scenario Planning
  • Definizione del profilo economico-finanziario
  • Benchmark competitivo

Fase 3 – Attuazione della strategia

Dopo aver formulato la strategia, il processo prosegue con la fase di attuazione. In questa fase in cui verrai guidato a definire le azioni da fare per andare nella direzione desiderata conoscerai uno strumento strepitoso: la Balanced Scorecard. In particolare, questi sono gli step di elaborazione:

  • Dalla missione agli intenti strategici
  • L’elaborazione della mappa strategica
  • La definizione dei Key Performance Indicator
  • La definizione dei target
  • L’individuazione delle azioni di gestione operativa che si ritengono opportune per raggiungere i target prefissati.

Fase 4 – Controllo della strategia

Il quarto momento del processo strategico è rappresentato dal controllo della strategia realizzata. Questo momento ti aiuta a capire se, rispetto a quanto hai deciso di voler andare, si sono registrati dei gap di performance. Una volta individuati eventuali gap di performance, si tratterà di individuare opportune azioni correttive. Nell’ambito di questo modulo verranno impiegate alcune tecniche che permettono al sistema di reporting di evidenziare nella maniera corretta i gap di performance.